News

PROROGA DEI VERSAMENTI AL 30/09/2019

C’è tempo fino al 30 settembre 2019 per i versamenti annuali ai fini delle imposte dirette, IRAP ed IVA dovuti dai soggetti per i quali sono stati approvati gli ISA, compresi i soggetti ai quali si applica il regime forfetario, il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità e per coloro che determinano il reddito con altre tipologie di criteri forfetari. Questo il chiarimento contenuto nella risoluzione n.64/E dell’Agenzia delle Entrate pubblicata oggi tenuto conto delle novità introdotte dall’articolo...

continua

Moratoria sanzioni fatturazione elettronica

L’art. 10 del D.L. n. 119/2018 ha previsto la c.d. moratoria delle sanzioni avente durata semestrale per i contribuenti che liquidano l’IVA con periodicità trimestrale e di nove mesi per i contribuenti mensili. Se la fattura viene emessa tardivamente, ma entro il termine di effettuazione della liquidazione periodica, relativa al periodo durante il quale l’operazione si considera effettuata, il contribuente non sarà destinatario di alcuna sanzione. Invece, se la fattura viene emessa tardivamente, ma entro il termine previsto per la...

continua

NUOVI CONTRATTI A TERMINE

NUOVI CONTRATTI A TERMINE

Con la conversione in legge del decreto Dignità è stata modificata la disciplina dei contratti a tempo determinato con l’obiettivo di lasciare la stipulazione alla libertà delle parti contrattuali per i primi 12 mesi, anche in assenza di causali che giustifichino l’apposizione del termine. L’apposizione del termine al contratto deve risultare da atto scritto. In mancanza, il contratto dovrà considerarsi a tempo indeterminato. L’atto scritto contenente l’apposizione del termine deve essere consegnato in copia al lavoratore entro 5 giorni...

continua

PRINCIPI GENERALI PER LA FRUIZIONE DEGLI INCENTIVI

PRINCIPI GENERALI PER LA FRUIZIONE DEGLI INCENTIVI

  Il D.lgs. n. 150/2015, riprendendo ed integrando quanto già definito dalla Riforma Fornero (L. n.92 del 28 giugno 2012), elenca all’art. 31 i principi generali di fruizione degli incentivi. Il legislatore, con queste norme, ci fornisce da un lato indicazioni sul corretto uso degli incentivi e dall’altro un quadro generale di riferimento a cui uniformare le diverse tipologie di incentivo all’assunzione. Gli incentivi non spettano se non si è in regola con il pagamento dei contributi (anche personali) e dei premi assicurativi e pertanto non...

continua

ASSEGNI PRE IL NUCLEO FAMILIARE NON SPETTANTI

ASSEGNI PRE IL NUCLEO FAMILIARE NON SPETTANTI

La corresponsione indebita, e conseguente obbligo di restituzione, di somme a titolo di assegno per il nucleo familiare è disciplinata dall’art. 24 del D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797 (Testo Unico delle norme concernenti gli assegni familiari, ora Assegno per il nucleo familiare) e, cumulativamente a tutte le prestazioni indebitamente percepite a carico dell’Inps, dal terzo comma dell’art. 69 della legge 30 aprile 1969, n.153. All’art. 24 del D.P.R. n. 797/1955 si legge che, in caso di indebita percezione di assegni da parte dei lavoratori, le...

continua

APPALTO O INTERMEDIAZIONE ILLECITA DI MANODOPERA?

APPALTO O INTERMEDIAZIONE ILLECITA DI MANODOPERA?

Le due ipotesi che consentono l’utilizzo di manodopera in forza presso terzi (salva l’ipotesi residuale del distacco ) sono l’appalto e la somministrazione di lavoro (cosiddette agenzie interinali). L’appalto è il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un’opera o di un servizio verso un corrispettivo in danaro . Le due figure delineate dal codice civile, sono il committente e l’appaltatore. Il committente e’ chi commissiona all’appaltatore...

continua

ASSUNZIONI 2018

ASSUNZIONI 2018

In arrivo l’esonero triennale del 50% dei contributi dovuti all’INPS per i datori di lavoro privati che assumono giovani di età inferiore ai 30 anni (35 anni se l’assunzione è effettuata nel 2018). L’agevolazione, concessa nel limite annuo di 3000 euro, riguarda le assunzioni con contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti. L’esonero dei contributi diventa totale in caso di assunzione di studenti che hanno svolto presso il medesimo datore di lavoro attività di alternanza scuola-lavoro o periodi di apprendistato. Vorresti saperne di...

continua

DETRAZIONE IVA

DETRAZIONE IVA

Le nuove disposizioni si applicano alle fatture e alle bollette doganali emesse dal 1° gennaio 2017. Cosa cambia Prima Dopo Fatture emesse fino al 31 dicembre 2016 Fatture emesse dal 1° gennaio 2017 Esercizio del diritto Al più tardi con la dichiarazione relativa al secondo anno successivo a quello in cui il diritto alla detrazione è sorto. Al più tardi con la dichiarazione inerente all’anno nel quale il diritto alla detrazione è sorto. Registrazione degli acquisti Va effettuata precedentemente alla liquidazione periodica ovvero alla...

continua

ABOLITI I VOUCHER

ABOLITI I VOUCHER

Il recente decreto legge 17 marzo 2017, n. 25 dispone l’abrogazione degli articoli 48,49 e 50 del d.lgs. n. 81/2015 in materia di lavoro accessorio prevedendo un regime transitorio fino al 31/12/2017 per l’utilizzo dei voucher richiesti alla data di entrata in vigore del decreto.  . Ma quali norme si devono applicare ai voucher acquistati fino a venerdì 17 marzo e utilizzabili entro il 31 dicembre considerato che, il legislatore per il periodo transitorio non fa più riferimento alle regole sulle procedure di comunicazione...

continua

VOUCHER – NOVITA’ IN ARRIVO

VOUCHER – NOVITA’ IN ARRIVO

  COME CAMBIANO I VOUCHER Attenzione alle novità relative alla comunicazione preventiva 01 Cosa sono? Prestazioni di lavoro accessorio: attività lavorative che danno luogo, con riferimento alla totalità dei committenti, a compensi non superiori a 7.000 euro nel corso di un anno civile (1° gennaio-31 dicembre) Per ogni singolo committente (imprenditore o professionista), il limite massimo per le prestazioni di lavoro accessorio non possono superare i 2.000 euro Gli importi di 7.000 euro e 2.000 euro sono annualmente rivalutati sulla base...

continua

© 2012-2015 Copyright S.G.R. Elaborazioni - Tutti i diritti riservati | p.iva 07595480018 | Cookie policy | Privacy policy